L’Artista

bio/cv

Mi dispiace ma qui non c’è nessuna biografia o curriculum da pubblicare! La mia biografia sono le mie opere quindi è lì che potete trovare me.

Non sono nata in Italia e tutto ciò che potrei scrivere, oltre a non servire a nulla, potrebbe trattarsi di cose mai accadute!

Nella mia vita normale la mia stranezza non è un dato di fatto da ingrandire o ridurre con una biografia. Guardare l’arte e sentirsi in un’altra dimensione, sì.

In ogni modo posso raccontare un pò di me: mi piaceva disegnare e colorare. L’Università di Architettura e Urbanismo non mi ha dato modo di sciogliere i demoni che ho dentro allora ho frequentato la scuola di moda a Firenze e poi, tornata a Sao Paulo, ho frequentato un paio di corsi come designer di scarpe e altre cose inutili.

Mi truccavo bene e la gente mi fotografava per la strada: di lì in poi è nato il trucco teatrale.

Oggi dipingo le mie creature misteriose che parlano di disagi interiori, di guarigioni, di intuizioni e di coscienza spirituale. E’ un tema che mi ha sempre accompagnata perché io ci credo, ci credo veramente e su questo potrei raccontare tantissime cose, storie, esperienze… Questa è la ragione più grande. Perché? Perché noi siamo esseri immensi! Siamo capaci di fare cose eccezionali e di vivere “fulfilling life” ovvero, una vita appagante!

E poi… chi l’ha detto che io non posso avere la luna?

Creare il trucco per il teatro significa entrare in simbiosi con ogni personaggio, partecipare alle prove per conoscere bene gli aspetti caratteriali per poi esaltarli attraverso i colori. Non sono io che decido ma il personaggio.

I colori sono parte fondamentale sul palcoscenico. Qui alcune immagini dei miei lavori per il teatro, moda e feste a tema.


L’arte e l’artista

L’arte è un atto dissidente. E’ scomoda, è provocatoria, è sorprendente talvolta illuminante. L’artista è colui che crea mondi con materiali diversi, i suoi mondi o il suo mondo per poi spalancare agli occhi di tutti con tutto il suo essere dei messaggi, informazioni, verità, critiche e proteste, follie, saggezza ed innovazioni senza mai appartenere ad un luogo preciso. L’artista non è un funzionario dell’opinione pubblica. Odara

Disegni per una collezione ispirata al movimento. Progettazione sperimentale.


Stampa. Qualcosa è uscito!


Un disegno mio del 1999 e la Porta a San Frediano. La sincronicità vista dall’autore.


Contatto

odaraghimell@gmail.com

Grazie di essere arrivat* fino a qui!